Opel Ampera-e: la nuova elettrica con massima autonomia

Come Centro Assistenza Opel a Udine e provincia, siamo orgogliosi di parlarvi degli ultimi e interessanti modelli in casa Opel.

La nuova Opel Ampera-e, in arrivo a primavera 2017, apre nuovi scenari nel settore delle auto elettriche aumentando l’autonomia di viaggio e la praticità di ricarica.

Presentata a settembre al Salone dell’Automobile di Parigi, la vettura elettrica del marchio tedesco risolve il limite dell’autonomia: la Ampera-e garantisce una percorrenza di oltre 500 chilometri con una sola ricarica, vale a dire 100 chilometri in più delle altre auto della stessa categoria oggi sul mercato.

E non è tutto: con una ricarica rapida di 30 minuti, in apposite colonnine da 50 kW in corrente continua, si garantiscono altri 150 chilometri di autonomia.

Il merito è tutto da attribuire alla batteria agli ioni di litio che caratterizza il nuovo modello Opel.

Gli automobilisti finora scettici sulle auto elettriche a causa della poca autonomia, possono cambiare idea, grazie a una vettura che non desta più preoccupazioni.

Un’autonomia così lunga fa sì che la Ampera-e possa essere guidata per diversi giorni di seguito, per poi attaccarla alla corrente quando se ne ha la possibilità.

La batteria della vettura, oltre che con la ricarica rapida a corrente continua, potrà essere ricaricata nelle stazioni di ricarica veloce a corrente alternata che sono ormai presenti in tutto il continente europeo, a un ritmo di 7.2 kW o di 3.6 kW, o con le tradizionali prese domestiche da 2.3 kW: corri di giorno e la ricarichi di notte, quando costa meno.

Anche la Germania, dopo l’estremo Nord Europa, ha iniziato il cambiamento e ora il futuro solo elettrico non sembra più troppo lontano. Entro un anno i tedeschi installeranno 400 stazioni di ricarica rapida sulle principali autostrade del paese. Il governo tedesco si è impegnato a investire 300 milioni di euro nei prossimi anni per lo sviluppo di infrastrutture stazioni di ricarica nelle stazioni di servizio delle strade principali, nei centri commerciali, impianti sportivi, stazioni di car-sharing e ferroviarie, aeroporti, ecc. In questo modo automobili rivoluzionarie come la Opel Ampera-e potranno essere ricaricate con facilità.

L’input è lanciato. Ora vediamo come lo seguiranno gli altri Paesi, compreso il nostro.

 

Parliamo di prestazioni e piacere di guida

Ampera-e non offre solo un’autonomia eccellente e possibilità di ricarica sempre più agevoli. Il piacere di guida e la grinta di una sportiva conquistano fin da subito. La potenza del motore elettrico equivale a 150 kW/204 CV. In partenza da fermo la Opel Ampera-e è capace di “bruciare” vetture sportive blasonate con un’accelerazione da 0 a 50 km/h in 3,2 secondi.

L’alloggiamento delle batterie nel pianale regala un baricentro molto basso tutto a vantaggio di una impareggiabile stabilità su strada e senza sacrificare l’abitacolo.

I cinque comodi posti, un buon volume di carico e l’eccezionale connettività digitale tipica ormai delle vetture Opel, con OnStar e la possibilità di condividere le App degli smartphone, fanno dell’Ampera-e l’auto ideale.

Tutto molto facile e soprattutto pratica ed economica. Ampera-e: mai più senza.

 

 

 

fonte: www.opel.it
credits photo: dal web

 

Autofficina Autronica
comoda, professionale, vicino a te!
Centro Assistenza Opel

Punto di riferimento per Udine e Friuli Venezia Giulia
Tavagnacco – UD – tel 0432 570031